tecnologia unica - KPRO7

Consegniamo in tutto il mondo
Vi preghiamo di contattarci per i termini di consegna nel vostro paese.

KPRO-7 è una tecnologia per la preparazione e l’ulteriore verniciatura a polvere di parti metalliche di attrezzature sportive. Il processo tecnologico di KPRO-7 è stato sviluppato e testato da specialisti della società KENGURU.PRO. La protezione KPRO-7 del metallo contro la corrosione e il miglioramento delle qualità visive consiste nelle seguenti fasi:

1. Pallinatura

La pallinatura comporta l’esposizione della superficie di una parte a materiale abrasivo, fornito ad alta velocità dal flusso d’aria. Per svolgere con successo il lavoro, vengono utilizzate attrezzature speciali – pallinatrici. La potenza del flusso d’aria abrasivo fornito consente di rimuovere varie impurità e rivestimenti, ruggine, scorie, irregolarità e molto altro.

La lavorazione con pallinatura conferisce una superficie ruvida e pulita , che fornisce una buona adesione ai materiali applicati.

La preparazione del metallo è la rimozione meccanica dello strato superiore arrugginito da ghisa o acciaio puliti con candeggina con pallini metallici, a una pressione di 0,5-0,6 MPa per 3-5 minuti. Il profilo di superficie raccomandato di Rz è compreso tra 30 e 50 μm. Sulla superficie dei prodotti, si forma un’irregolarità sotto forma di depressioni, che forniscono la massima adesione ai successivi strati di rivestimento. La pelatura abrasiva della superficie metallica viene eseguita al grado 2 secondo GOST 9.402 (Sa 2 1/2 o Sa 2 della ISO 8501-1.)

 

Caratteristiche tecniche della linea di pallinatura

DC1503-4.11 F82601

  1. Dimensione della finestra di input; 610 × 1600 mm.
  2. Velocità del trasportatore; 0,8-3,2 m / min.
  3. Velocità di pulizia SA 2.5; 1. 6 m / min.
  4. Turbina tipo B-3 06-ADC; 4 pezzi (2 in alto, 2 in basso).
  5. Prestazione della turbina; 220 kg / min.
  6. Potenza del motore a turbina; 11 kW.
  7. Colpo d’acciaio fuso; S330 / SS1.0mm.
  8. colpi d’acciaio scheggiati; GP025 / SS1.0mm.
  9. Durezza del colpo d’acciaio dentro; 40-51 HRC

2. Applicazione di zinco contenenti coating

Non oltre 40 minuti dopo la pallinatura, i prodotti vengono collocati in una camera in cui il rivestimento anticorrosivo contenente zinco (TU 2312-022-12288779-2000) viene applicato mediante spruzzatura ad alta pressione (aria), a temperature comprese tra +10 ° C a + 40 ° C e umidità relativa dell’aria non superiore all’85%. 

Caratteristiche del rivestimento contenente zinco

Colore e aspetto: grigio (la tonalità non è normalizzata), opaca, liscia, senza impurità estranee

Lo spessore di uno strato è di 40-80 μm

Resistenza all’urto – non inferiore a 50 cm

Elasticità alla flessione – non più di 10 mm

Adesione (secondo GOST 15140, metodo 2) – non più di 1 punto

Resistenza alla temperatura – 150 ° С

Densità – 2,80-3,00 g / cm3

La frazione di massa di sostanze non volatili è compresa tra 84,0 e 87,0 %

Viscosità – tixotropica

3. Processo di asciugatura

Secondo GOST 19007 tempo di asciugatura fino al grado 3 ad una temperatura di (20 ± 2) ° С e umidità relativa dell’aria (65 ± 5)% – non più di 4 ore

RIVESTIMENTO IN POLVERE KPRO-7 (KPRO-7)

Il rivestimento a polvere viene applicato mediante spruzzatura elettrostatica. Consiste nell’applicazione di una polvere caricata elettrostaticamente su un prodotto collegato a terra mediante un atomizzatore pneumatico.

Innanzitutto il materiale in polvere viene versato nell’alimentatore. Attraverso la paratia porosa dell’alimentatore, l’aria viene fornita sotto pressione, che sposta la polvere in uno stato sospeso, formando il cosiddetto “strato fluidizzato” del rivestimento. Quindi l’aerosol viene prelevato dal contenitore per mezzo di una pompa ad aria (espulsore), diluito con aria a bassa concentrazione e alimentato a uno spruzzatore, dove il rivestimento in polvere ottiene carica elettrostatica a causa dell’attrito. Con l’aiuto dell’aria compressa, la vernice in polvere caricata viene applicata su una superficie caricata in modo neutro, si deposita e viene trattenuta da attrazioni elettrostatiche . Nella fase finale del rivestimento in polvere, la polvere applicata al prodotto viene fusa e polimerizzata nella camera di polimerizzazione. La fusione e la polimerizzazione avvengono a una temperatura di 150-220 ° C per 15-30 minuti, dopo di che si forma la vernice in polvere (polimerizza). Al termine della polimerizzazione, il prodotto viene raffreddato con aria.

Viene utilizzata solo polvere di poliestere, resistente all’ambiente aggressivo. Questo tipo di vernici non include TGIC tossico. Riferendosi ai rivestimenti in polvere architettonici della serie D di Interpon , la serie D1036 di Interpon offre un’eccellente resistenza alle influenze ambientali, preserva il colore originale del rivestimento e soddisfa tutti i principali standard europei in questo campo.

Granulometria – Adatto tribo e DEP elettrostatiche metodi OSIZIONE

Densità di 1,2-1,85 g / cm ,

Stato solidificato *

20 minuti a 170 ° C

15 minuti a 180 ° C

10 minuti a 190 ° C

PROVE MECCANICHE

Elasticità del film alla flessione – superato ISO 1519 (cilindro) 5 mm

Piegatura secondo Eriksen – superato ISO 1520 5 mm

Adesione – Classificazione ISO 2409 (taglio incrociato 2 mm) 0

Resistenza all’urto della membrana – ASTM D 2794 D / R 30 kg × cm 

PROVE CHIMICHE E PROVE DI DURATA DEL RIVESTIMENTO

Nebbia salina – superato ASTM B117 (1000 ore) senza tracce di distacco oltre 3 mm dal taglio.

Sale sodico – ISO 9227 (1000 ore), peeling <16 mm /10 centimetri

Camera umida – superato BS3900-F2 (1000 ore) senza distacco e perdita di brillantezza

Anidride solforosa – superato ISO 3231 (Kesternich) senza distacco oltre 1 mm dal taglio, senza col o cambiamento e gorgogliamento dopo 24 cicli

Immersione in acqua distillata – superato BS3900-F7 (240 ore) senza distacco e perdita di brillantezza

Durabilità se usato all’aperto: il prodotto è caratterizzato da un alto livello di prestazioni. Una leggera perdita uniforme di glo ss è possibile senza danni al rivestimento. La fusione è praticamente inesistente – in ASTM D659: 1980

Test accelerato per la stabilità atmosferica – Sun test Original Hanau Quartzlampen ISO 11341. Conservazione di> 50% di brillantezza dopo 1000 ore

Resistenza chimica – normalmente alta resistenza a tutti gli acidi e alcali a bassa concentrazione, nonché agli oli a temperatura normale.

SEGUICI

@kenguru.pro
Attrezzature per l'allenamento KENGURU PRO
Costruiamo parchi di allenamento professionali di strada!